Al via i laboratori del Centro di Aggregazione Giovanile “Luigi Marafioti”

Sono partiti nelle scorse settimane i laboratori formativi-educativi proposti dal Centro di Aggregazione Giovanile e dai volontari del Servizio Civile della Parrocchia Santa Marina Vergine di Polistena.

c404f1fb-aedd-435b-9b82-a3be5b09c4a0.jpeg

Scultura del Legno, Cucina, Giornalismo e Arte e Spettacolo sono i laboratori che coinvolgono diversi ragazzi della nostra comunità.

836ce0fa-3384-4748-b040-f40abacde5fd.jpegLa proposta dei laboratori formativi-educativi nasce da uno studio approfondito dei volontari del Servizio Civile Nazionale che operano presso la Parrocchia Santa Marina Vergine della nostra città.

I laboratori nascono con l’intenzione di sensibilizzare gli studenti delle scuole di Polistena verso queste forme di arte. Essi costituiscono un modello di sviluppo concreto per il territorio.

Questo tipo di laboratori all’interno Centro Polifunzionale Padre Pino Puglisi, bene confiscato alla ‘Ndrangheta, rappresentano una forma alternativa di formazione per i ragazzi di Polistena e del nostro territorio.

Vivere in prima persona l’esperienza del riutilizzo sociale dei beni confiscati è un gesto concreto di contrasto alle mafie e alle logiche di prepotenza che spesso hanno bloccato lo sviluppo delle nostre comunità.

L’offerta di uno spazio come il laboratorio, permetterà ai ragazzi di instaurare profonde relazioni con i coetanei e con adulti significativi, attraverso cui definire la propria identità e differenziarla da quella altrui, e insieme di acquisire competenze, di affinare abilità, di liberare la propria creatività in modo da conquistare una solida fiducia in se stessi, di riconoscersi come soggetti portatori di capacità e caratteristiche specifiche valorizzate e riconosciute dagli altri. I laboratori sono, inoltre, un ottimo strumento per mettere in evidenza i bisogni impellenti, più urgenti dei soggetti, oggi fortemente deprivati: la comunicazione, la costruzione, la fantasia, l’avventura, l’esplorazione, il movimento, necessità spesso soffocate o non ascoltate nella frenetica quotidianità in cui il minore vive; contemporaneamente il laboratorio ha la capacità di suggerire e creare nuove domande formative.

I laboratori, totalmente gratuiti, vedono impegnati i ragazzi una volta a settimana all’interno delle sale del centro polifunzionale Padre Pino Puglisi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...